Come agiscono le pillole per dimagrire

4

Esistono molte maniere per perdere peso, una di queste è facendo esercizio o praticando qualche sport, o anche realizzando un piano nutrizionale dietetico. Senza dubbio si possono trovare altre alternative, come potrebbero essere le pillole per dimagrire, le quali non solo permettono di perdere peso rapidamente , ma concedono anche altri benefici come la facilità d’uso e l’inibizione della fame.

La Garcinia Cambogia è un piccolo frutto verde a forma di zucca e la sua buccia contiene acido idrossicitrico (HCA). Questo è il principio attivo dell’estratto della Garcinia Cambogia, che viene commercializzata come una pillola per la dieta, ma che non serve solo per perdere peso se non anche per inibire l’appetito.

Questo prodotto è stato testato su animali, i quali hanno dimostrato che può inibire un enzima produttore di grasso nel corpo e aumentare i livelli di serotonina che potenzialmente contribuisce a ridurre l’ansia e a perdere peso allo stesso tempo.L’efficacia di queste pillole per dimagrire è molto buona. Venne realizzato uno studio con 130 persone le quali consumarono la Garcinia. Furono rilevate  differenze nel peso e nel corpo dei partecipanti in riferimento alla percentuale di massa grassa.

Una revisione realizzata nel 2011 con 12 ricerche sulla Garcinia Cambogia rivelò che, in media, grazie a questa la perdita di peso po’ essere intorno ai 2 chili a settimana.La hidroxycut è stata sul mercato per più di una decade e attualmente è uno degli integratori per la perdita di peso più conosciuti nel mondo. Esistono molte varianti, però la più comune è semplicemente chiamata “Hydroxycut”. Questo è un tipo di pillola che non solo aiuta a dimagrire, ma lo fa senza provocare ansia o altri tipi di disturbi.

Queste pillole funzionano molto facilmente, le stesse contengono vari ingredienti che sono quelli che aiutano a perdere peso, inclusa la caffeina e alcuni estratti di piante. Per quanto riguarda l’efficacia, secondo uno studio venne dimostrato che portò una perdita di peso di 9,5 kg, durante un periodo di 3 mesi. Gli effetti collaterali dipendono da persona a persona. Per esempio in caso di sensibilità alla caffeina si possono sperimentare ansietà, nervosismo, tremori, nausee, diarrea e irritabilità.

 

La caffeina è la sostanza psicoattiva più consumata nel mondo. Si può trovare naturalmente nel cioccolato nero, tè verde, e caffè e aggiunta a molti alimenti elaborati e bevande. La caffeina è un rinforzo del metabolismo e spesso si aggiunge agli integratori per la perdita di peso. Secondo uno studio realizzato recentemente è stato dimostrato che la caffeina può accelerare il metabolismo di un 3-11% e aumentare l’effetto brucia grassi fino al 29%. Questo significa che è un sistema molto efficace per perdere peso e dimagrire.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s